Orizzonti Simbruini logo quadrato bianco
I PIÚ LETTI
TAG
laghetto di San Benedetto Archivi
Orizzonti Simbruini è un progetto indipendente di documentazione del paesaggio e della natura dei Monti Simbruini, nell'Appennino centrale
203
archive,tag,tag-laghetto-di-san-benedetto,tag-203,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.5,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
Laghetto di San Benedetto - Monti Simbruini - © D. Frigida
Il laghetto di San Benedetto

Il laghetto di San Benedetto, nel quale si tuffa il fiume Aniene con una pittoresca cascata, è uno dei luoghi più belli e suggestivi dei Monti Simbruini, una meta classica in estate per i sublacensi in cerca di refrigerio, ma non solo; un luogo assolutamente da vedere.

Il piccolo specchio d’acqua, racchiuso da un alto anfiteatro di rocce calcaree, si trova a valle del noto monastero benedettino da cui prende il nome e nonostante si raggiunga con una breve e piacevole passeggiata ha tutte le sembianze di un vero e proprio paradiso segreto, lontano da tutto e tutti.

L’itinerario ha inizio dall’ampio piazzale con annessa area pic-nic che si raggiunge in breve prendendo la strada asfaltata secondaria che scende sulla destra subito oltre i ruderi della villa di Nerone, procedendo da Subiaco in direzione dei monasteri benedettini e Jenne. Di recente, grazie all’opera del personale del Parco, è stato ripristinato il breve sentiero d’accesso (denominato Sentiero Turistico ST2) che a seguito delle avverse condizioni meteorologiche del Febbraio 2012 risultava completamente inagibile ed ostruito dai tanti alberi rovinati a terra sotto il peso della neve.

La cascata di San Benedetto - Monti Simbruini - © D. Frigida
VIDEO
DIFFICOLTA'

Difficoltà: T

Percorrenza: 15 min fino al laghetto (40 min se si parte da S. Scolastica)

Dislivello: 50m (100m se si parte da S. Scolastica)

SENTIERISTICA

Segnavia bianco-rossi segnavia_small Sentiero Natura 2 – ST2 

CARTOGRAFIA CONSIGLIATA: Carta dei sentieri del Parco dei Monti Simbruini

ACCESSO STRADALE

Da Subiaco proseguire per i monasteri benedettini. Superati i resti dell’antica villa di Nerone imboccare la strada asfaltata che scende sulla destra; dopo circa 300 metri si parcheggia nell’ampio spiazzo con tavoli da pic nic, quì intercettando i segnavia bianco-rossi si può scendere fino al laghetto. In alternativa raggiungere il monastero di S. Scolastica e dalla vicina chiesetta di S. Michele seguire per intero i segnavia n° ST2 sino al laghetto.

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica di utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito si avvale dell'utilizzo di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento e alla completa fruizione dei contenuti, nonché di cookie di terze parti secondo le finalità illustrate nella cookie policy. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all'utilizzo di tutti o ad alcuni dei cookie, consultare la cookie policy. Cliccando su "Accetta" e/o proseguendo nella navigazione, si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Chiudi