Orizzonti Simbruini logo quadrato bianco
I PIÚ LETTI
TAG
Torna la regina della faggeta: la Rosalia alpina
Orizzonti Simbruini è un progetto indipendente di documentazione del paesaggio e della natura dei Monti Simbruini, nell'Appennino centrale
24625
post-template-default,single,single-post,postid-24625,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.5,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

Torna la regina della faggeta: la Rosalia alpina

Anche quest’anno la troupe di Orizzonti Simbruini è riuscita a documentare la comparsa dei primi individui adulti di Rosalia alpina all’interno della faggeta. La prima sessione di ricerca, svolta all’interno di faggete interessate dalla presenza di tronchi senescenti o secchi, ha portato al rinvenimento di una coppia (maschio e femmina) in fase di accoppiamento presso una vecchia ceppaia di faggio marcescente e di un terzo esemplare maschio in sosta su un tronco parzialmente devitalizzato.

Un buon inizio di stagione che fa ben sperare, si tratta infatti di un ottimo segnale di salute che conferma la bontà e l’integrità dell’habitat delle faggete dei Monti Simbruini. Le sessioni di ricerca proseguiranno nelle prossime settimane, i rinvenimenti sono stati prontamente segnalati sul portale del progetto europeo LIFE MIPP, che annovera la Rosalia alpina fra le specie target della ricerca.

La sessione di ricerca della Rosalia alpina è stata occasione per contattare anche altre specie caratteristiche dell’habitat della faggeta matura, come il Picchio dorsobianco (Dendrocopos leucotos) e il Picchio verde (Picus viridis).

IMMAGINI
Torna la regina della faggeta: la Rosalia alpina ultima modifica: 2017-07-16T21:14:40+00:00 da Francesco Ferreri


Utilizzando il sito, accetti la nostra politica di utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito si avvale dell'utilizzo di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento e alla completa fruizione dei contenuti, nonché di cookie di terze parti secondo le finalità illustrate nella cookie policy. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all'utilizzo di tutti o ad alcuni dei cookie, consultare la cookie policy. Cliccando su "Accetta" e/o proseguendo nella navigazione, si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Chiudi