Orizzonti Simbruini logo quadrato bianco
I PIÚ LETTI
TAG
Fauna Archivi
Orizzonti Simbruini è un progetto indipendente di documentazione del paesaggio e della natura dei Monti Simbruini, nell'Appennino centrale
109
archive,category,category-fauna,category-109,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.5,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
Picchio dorsobianco - Monti Simbruini - ph F.Ferreri
Il Picchio dorsobianco sui Monti Simbruini

Il Picchio dorsobianco (Dendrocopos leucotos), conosciuto anche come Picchio dalmatino, è una specie appartenente alla famiglia dei Picidae diffusa soprattutto nell’Europa orientale e che presenta in Italia una distribuzione estremamente localizzata: nella sottospecie lilfordii, infatti, è limitata ad alcune aree dell’Appennino centrale e del Gargano. Si tratta di una specie legata agli  ambienti delle foreste mature, caratterizzati dalla disponibilità di legno morto o marcescente, ove si nutre di insetti e larve di coleotteri saproxilici come la Rosalia alpina. Read More

Rosalia alpina - Monti Simbruini - ph Francesco Ferreri
Torna la regina della faggeta: la Rosalia alpina

Anche quest’anno la troupe di Orizzonti Simbruini è riuscita a documentare la comparsa dei primi individui adulti di Rosalia alpina all’interno della faggeta. La prima sessione di ricerca, svolta all’interno di faggete interessate dalla presenza di tronchi senescenti o secchi, ha portato al rinvenimento di una coppia (maschio e femmina) in fase di accoppiamento presso una vecchia ceppaia di faggio marcescente e di un terzo esemplare maschio in sosta su un tronco parzialmente devitalizzato. Read More

Cinghiali nella luce dorata del tramonto - Monti Simbruini - © Francesco Ferreri
Il cinghiale sui Monti Simbruini

Il cinghiale (Sus scrofa) è un mammifero artiodattilo appartenente alla famiglia dei Suidi; per via delle sue straordinarie doti di resistenza ed adattabilità viene considerato una delle specie di mammiferi a più ampia diffusione: vive infatti in tutta l’Europa, oltre a porzioni di Asia, Nord-Africa ed America. Sui Monti Simbruini è praticamente presente ovunque. Read More

Rosalia alpina nella faggeta vetusta- © D.Frigida
La Rosalia alpina sui Monti Simbruini

La Rosalia alpina (o Cerambice del faggio) è un coleottero xilofago della famiglia dei Cerambycidae; per le sue dimensioni notevoli (risulta essere infatti tra i più grandi rappresentati dell’ordine dei Coleoptera, raggiungendo anche i 40 mm di lunghezza) e per la sua colorazione vistosa viene spesso definito come “il coleottero più bello d’Europa“. Read More

Airone cenerino - Monti Simbruini - ph F.Ferreri
L’Airone cenerino sui Monti Simbruini

Viene naturale associare ai Simbruini immagini di ambienti di montagna, vette e foreste, tuttavia non bisogna dimenticare che questo territorio vanta una estrema variabilità altimetrica, che spazia dai duemila metri delle cime più alte fino a quote collinari, intorno ai 400 metri delle aree di fondovalle, con una conseguente eterogeneità di ambienti ed ecosistemi. Read More

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica di utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito si avvale dell'utilizzo di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento e alla completa fruizione dei contenuti, nonché di cookie di terze parti secondo le finalità illustrate nella cookie policy. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all'utilizzo di tutti o ad alcuni dei cookie, consultare la cookie policy. Cliccando su "Accetta" e/o proseguendo nella navigazione, si acconsente all’utilizzo dei cookie.

Chiudi